Info generali

  • 24/06/2024 - 02/08/2024
  • Continuano i lavori sulla principale adduttrice dell'Isola Bergamasca.

Stato dei lavori

Attualmente sono in corso i lavori di posa delle condotte acquedottistiche.

A breve saranno avviati gli interventi ai serbatoi (Installazione degli inverter ad Odiago e rifacimento piping al serbatoio di Ombria).

Il progetto

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO

L’adduttrice idrica Villa d’Adda-Caprino Bergamasco, che provvede al sollevamento dell’acqua proveniente dai pozzi di Villa d’Adda - dal serbatoio Odiago al serbatoio  Ombria - è di fondamentale importanza per la distribuzione idrica ai comuni di Cisano, Caprino, Pontida, Palazzago, Barzana e Torre de Busi nei frequenti periodi di insufficienza delle sorgenti locali; si trova in avanzato stato di degrado e l’insufficienza dei diametri genera elevate perdite di carico con conseguenti elevati costi energetici di sollevamento.

Gli obiettivi principali delle opere in progetto sono:

  • la sostituzione della condotta premente (DN175 in acciaio) nel tratto compreso tra il ponte Comolli sul torrente Sonna a Cisano Bergamasco (245 m.s.l.m.) e il serbatoio Ombria a Caprino Bergamasco (445 m.s.l.m.) per una lunghezza totale di 1.610 m. La condotta esistente, ormai vetusta, sarà sostituita per una lunghezza di circa 950 m da una tubazione in acciaio DN 300, fino alla cameretta di by-pass in via Bema Superiore, e per i restanti 660 m da una tubazione in acciaio DN 250;
  • la sostituzione della condotta distributrice (DN175 in acciaio) dal serbatoio Ombria alla cameretta di by-pass in via Bema Superiore, per una lunghezza di 660 m;
  • impianto di protezione catodica per le condotte in progetto e a protezione della rete circostante;
  • l’adeguamento del serbatoio Ombria con la realizzazione di opere civili (risanamento solette ammalorate), idrauliche (rifacimento del piping per implementare la gestione delle vasche) ed elettriche.
  • l’adeguamento del serbatoio di Odiago con realizzazione di opere idrauliche ed elettriche finalizzate a migliorare le prestazioni gestionali ed energetiche della stazione di rilancio (installazione di inverter e organi di sfioro delle sovrappressioni).

 

OBIETTIVO

L’intervento è funzionale alla sostituzione delle condotte vetuste con tubazioni di diametro maggiore, ottimizzando il trasporto della risorsa idrica e diminuendo le perdite di carico, oltre all’adeguamento della stazione di rilancio di Odiago e del serbatoio di Ombria.

QUADRO ECONOMICO

Importo totale intervento:        Euro     2.030.000,00 (IVA esclusa)

di cui:

Importo lavori a base d’asta:   Euro     1.593.482,86

Somme a disposizione:             Euro        436.517,14